Piuma, una bolletta tutto compreso

Piuma, una bolletta tutto compreso

#piumaiuta Caratteristiche dell'offerta 12 Maggio 2021

author:

Piuma, una bolletta tutto compreso

Piuma è l’offerta di energia 100% green a che ti offre una bolletta tutto compreso. Parliamo di un canone fisso mensile che comprende tutte le voci di spesa della fornitura di energia, finalmente puoi pagare una bolletta uguale ogni mese.

Le voci di spesa comprese nella bolletta, nello specifico, sono: spesa per la materia energia, spese per il trasporto e la gestione del contatore (ovvero le componenti determinate dal regolatore), gli oneri di sistema e le imposte (IVA e accise). Anche in caso di variazione di queste componenti, l’importo della tua bolletta resterà sempre lo stesso: sei al riparo da oscillazioni di prezzo e rincari in bolletta.

Dettaglio voci di spesa bolletta tutto compreso

Scopriamo insieme nel dettaglio come sono strutturate le voci di spesa comprese nel canone fisso mensile di Piuma:

Spesa materia energia

La spesa materia energia comprende gli importi fatturati relativamente alle diverse attività svolte dal venditore per fornire l’energia elettrica al cliente finale (def. ARERA).

La tariffa è composta da:

  • Una quota energia (euro/kWh)
  • Una quota fissa (euro/anno)

Il prezzo complessivo applicato in bolletta è dato dalla somma dei prezzi per le seguenti componenti: materia energia (energia attiva e perdite di rete); dispacciamento (PD), Commercializzazione Vendita e Componente Piuma.

Spesa per il trasporto e la gestione del contatore

Comprende gli importi fatturati per le diverse attività che consentono ai venditori di consegnare ai clienti finali l’energia elettrica (def. ARERA).
La tariffa può variare ogni trimestre ed è composta da:

  • Una quota fissa (euro/anno)
  • Una quota potenza (euro/kW/anno)
  • Una quota energia (euro/kWh)

Il prezzo complessivo comprende le componenti della tariffa di trasporto, distribuzione e misura e le componenti tariffarie UC3 e UC6.

Spesa per oneri di sistema

Comprende i corrispettivi destinati alla copertura di costi relativi ad attività di interesse generale per il sistema elettrico pagati dai clienti finali (def. ARERA).
Le tariffe possono variare in corrispondenza del fabbisogno per la copertura degli oneri; di norma vengono riviste ogni trimestre e sono composte da:

  • Una quota energia (euro/kWh)
  • Una quota fissa (euro/anno).
    La quota fissa non è applicata alle abitazioni di residenza anagrafica.

Il prezzo complessivo comprende le componenti Asos (oneri generali relativi al sostegno delle energie rinnovabili e alla cogenerazione) e Arim (rimanenti oneri).

Imposte

Riguarda le voci relative all’imposta di consumo – accisa- e all’imposta sul valore aggiunto – IVA – (def. ARERA).
L’accisa si applica alla quantità di energia consumata; di fatto, i clienti domestici con potenza fino a 3 kW godono di aliquote agevolate per la fornitura nell’abitazione di residenza anagrafica.
L’IVA si applica sull’imponibile totale della bolletta, attualmente, per le utenze domestiche è pari al 10%.

Il canone fisso mensile di Piuma comprende tutte le voci di spesa elencate, non dovrai più preoccuparti di niente.
Finalmente hai l’energia come la vuoi tu, senza pensieri, leggera per te e per il Pianeta.